Serie D perde di 1 punto

La nostra Serie D perde al fotofinish

Pur registrando la seconda sconfitta della stagione, abbiamo avuto conferma che questo gruppo, poco esperto e con ancora tanto lavoro da recuperare, potrà lottare partita dopo partita per il suo obiettivo. Partita bellissima, sempre in equilibrio, molto fisica e con cambi di fronte repentini. Purtroppo arriviamo dopo un recupero incredibile ad un tiro dal successo, che forse avremmo anche meritato. La troppa frenesia in alcuni momenti della partita ci ha costretti ad inseguire sempre: la nostra Serie D perde di 1 punto al PalaIseo, casa degli Azzurri Niguardese per l’occasione.
Ma andiamo con ordine. Gli azzurri aprono le danze con il primo canestro, ma Leo Molin, miglior marcatore dell’incontro, è caldissimo e sfrutta il suo vantaggio fisico per mettere a segno 9 punti già nel primo quarto. La partita scorre in parità. Nelle fila degli azzurri entra “white” Dal Bianco ex giocatore SocialOsa, che piazza subito due triple, la specialità della casa, noi ribattiamo con Ghiandoni, Airoldi D. e Max Varisco per concludere in vantaggio il primo quarto sul 14-16.  Anche nel secondo quarto la parità regna sovrana. Molin sempre caldissimo (altri 7 punti in questo quarto) e si spara a salve dalla linea dei 7.25. Si arriva all’intervallo lungo sul punteggio di 25-27.

Il terzo quarto inizia subito con una tripla di Ghiandoni che ci porta sul 25-30. Poi la partita prende una piega frenetica, si segna poco da entrambe le parti ma i nostri avversari vincono il quarto portandosi sul punteggio di 38-36. Iniziano gli ultimi 10 giri d’orologio in un clima infuocato: gli azzurri allungano subito con la tripla del +5. Ma non molliamo mai, questo è un ottimo segnale, due triple di Ghiandoni e un canestro di Airoldi F. ci riportano a mettere il naso avanti sul 43-44. Ricomincia la frenesia che ci rispingono di nuovo a -7 sul punteggio di 51-44… Partita finita? Assolutamente no! Rosicchiamo punto su punto con Di Iorio, Airoldi F. e le triple di Molin e Ghiandoni (8 punti per lui nel quarto). Ultimo giro di lancette, tiri liberi importanti di Di Iorio che ci porta a solo un punto di distanza. SocialOsa ferma il tempo con un fallo e Azzurri sbagliano dalla lunetta. Palla in attacco per gli ultimi 7 secondi della partita. Attacco ben orchestrato e Di Iorio arriva fin sotto al canestro quando viene contrastato dall’avversario. Il tiro non entro e il tempo scade. Vinciamo anche questo quarto ma non la partita. La nostra Serie D perde di 1 punto. Tutta la squadra ha dato il proprio contributo e ha dimostrato carattere nei momenti più difficili. Da segnalare oltre a Molin (21 punti) e Ghiandoni (16 punti), il giovane Rabacchin, all’esordio nei campionati senior, che è stato in campo con molta personalità mettendo a segno 4 punti.

Azzurri Niguardese – SocialOsa 59-58 (14-16; 25-27; 38-36)

Tabellini: Airoldi D. 2, Airoldi F. 6, Baccalaro, Di Iorio 5, Garcia, Ghiandoni 16, Governa, Lucchini P. 2, Molin 21, Pelissero, Rabacchin 4, Varisco 2. All. Maifredi Alberto, Maifredi Andrea.

 

Forza Osa !

#solochiOSAvola

Seguici sui nostri canali social:  Facebook SocialOsa Basket Milano     Instagram SocialOsa Basket Milano    Youtube SocialOsa Basket Milano

Rimani sempre aggiornato sugli eventi e le iniziative clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *