Under 14 Social OSA

Olginate (CO) – Semifinale combattutissima fuori casa per l’Under 14 di Social Osa che ha incontrato la compagine di Olginate. Ritmo intenso fin dalle prime battute per i ragazzi di Coach Paolo Avantaggiato che hanno finalmente messo in campo anche una buona difesa. Ed è stata proprio la difesa l’elemento determinante che ha permesso di raggiungere il risultato finale. Un risultato sul tabellone di 41 – 49 a favore degli Under 14 Social OSA.

Under 14 Social OSA centrano la finale FIP

Dopo aver perso di per punto l’accesso alla fase finale Gold di Fip, essere arrivati quinti nel girone Gold Uisp ad un soffio dalle final four, i nostri ragazzi si sono fatti valere sul campo con un filotto di vittorie. Una serie di risultati che li ha portati diritti alla finale Bronze a dimostrazione del buon lavoro fatto in allenamento che ha permesso al gruppo uner 14 di crescere atleticamente.

Oggi in campo per Social OSA: Barcella, Busi, Codega, Dimitrijevic, Kamara, Gnecchi, Marelli, Olivera, Ostrowsky, Repossi A., Repossi D. e Pagaspas. Mentre i risultati parziali per ogni quarto sono i seguenti:

1 quarto 3 – 11
2 quarto 19 – 12
3 quarto 9 – 9
4 quarto 10 – 17

Grandissima la partecipazione dei genitori che hanno creato una vera e propria curva Social OSA in grado di farsi sentire anche se fuori casa.

Under 14 Social OSA La curva dei genitori
Under 14 Social OSA La curva dei genitori

Il prossimo appuntamento sarà la finale Under 14 Fip che verrà giocata in campo neutro. Molto probabilmente in finale incontreremo Cermenate un cliente scomodo con cui abbiamo già avuto modo di confrontarci nel Campionato Uisp. Ma come abbiamo avuto modo di vedere proprio oggi, tutto è possibile se il motore che anima i nostri ragazzi e le loro famiglie è una sana passione sportiva e in questo Social OSA da sempre è un punto di riferimento per tutti e a tutte le età.

La Semifinale Nuova Olginate Social OSA in video

Ecco la registrazione integrale della partita giocata al Palazzetto di Olginate.

Leggi le altre notizie sul sito di Social OSA.

 

Di G M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *